Passeggiata “Urbanistica & Paesaggistica“

Passeggiata “Urbanistica & Paesaggistica“

Passeggiata “Urbanistica & Paesaggistica“ con i piccoli del Valdimontone, Leocorno e Giraffa nei loro territori

Nella mattina di sabato 9 dicembre 2017 si è svolta una passeggiata “Urbanistica & Paesaggistica“ su invito della Contrada del Valdimontone per il suo gruppo di piccoli Contradaioli, la quale ha esteso l’invito a partecipare anche ai piccoli delle Contrade del Leocorno e della Giraffa.

Ha proseguito così l’esperienza già avviata con l’esplorazione e la conoscenza diretta delle aree verdi intra-urbane che i piccoli del Leocorno e della Giraffa hanno già intrapreso nei loro territori con la precedente iniziativa svolta a ottobre e legata al workshop “Paesaggio & Partecipazione” – realizzato nell’ambito di ITINERA all’interno del progetto “Atelier Techné” ideato e sviluppato dal Siena Art Institute, sostenuto dalla Regione Toscana nell’ambito del bando TOSCANAINCONTEMPORANEA2017/Giovanisì – e svolto a supporto partecipativo e ideativo dello studio di fattibilità “La Città Permeabile. Arte, Cultura e Comunità nelle Valli Urbane di Siena”, realizzato dall’Università per Stranieri di Siena.

L‘iniziativa rivolta ai piccoli, è stata promossa dalla Contrada di Valdimontone in collaborazione con l’Associazione Culturing, Atelier del Paesaggio AR Scape, l’Associazione Le Mura e l’Università per Stranieri di Siena, che ha partecipato con alcuni suoi studenti e con la collaborazione e partecipazione dell‘Imperiale Contrada della Giraffa e della Contrada del Leocorno, si è svolta all’interno del più vasto programma del Trail delle Mura.

La passeggiata è partita con i piccoli del Leocorno e della Giraffa e le Associazioni coinvolti, dalle Logge del Papa passando da S. Martino fino alla Basilica di Santa Maria dei Servi dove sono stati accolti dai piccoli del Valdimontone. Insieme hanno continuato verso il l‘ex O.P San Niccolò, godendosi anche una visita della Farmacia Storica grazie alla gentile collaborazione dell‘Azienda Usl Toscana Sud Est.

Durante il percorso i piccoli hanno potuto osservare come la natura sia presente anche nel tessuto urbano, piccoli ciuffi d’erba tra le lastre, muschi e licheni, giardini, balconi e vasi di fiori, anche qualche albero di Natale. Natura e urbanistica si intrecciano per restituirci un paesaggio, a volte minimo, ma che come la valli, è colmo di spunti di osservazione e di riflessione.

Dopo la passeggiata è stata offerta una piccola colazione di “lavoro e divertimento” dalla Contrada di Valdimontone e i piccoli hanno potuto riempire, con reperti raccolti lungo la l’escursione, alcune palle di Natale, componendo così il loro personale studio sul paesaggio urbano e naturale.

L’evento ha riscontrato notevole successo sia degli operatori che delle persone coinvolte, soprattutto da parte dei piccoli delle Contrade coinvolte. Ancora una volta ha funzionato l’approccio partecipativo e innovativo, dimostrando il valore della collaborazione tra operatori, istituzioni culturali, utenti e in particolar modo delle Contrade, veri attori di inclusione, sviluppo e valorizzazione culturale e sociale.

Competenze

Postato il

marzo 11, 2017